Fare la sex tester come mestiere full time

Non sempre il lavoro che facciamo corrisponde a quelli che sono i nostri desideri e soprattutto lavorare divertendosi è un lusso che pochi possono permettersi.

Quando si parla di sesso poi, siamo portati a pensare che necessariamente le attività lavorative ad esso collegate abbiano a che fare con la pornografia o peggio con la prostituzione.

Non è più così da molti anni ormai e c’è qualcuno che è riuscito ad unire “l’utile al dilettevole” e a trarre profitto e piacere allo stesso tempo, senza doversi esporre troppo, come nel caso delle web camgirl che lavorano tranquillamente nella loro camera da letto.


Il lavoro più piacevole del mondo: le esperienze delle sex tester

Così come per gli stilisti esistono le influencer di riferimento, anche i sex toys hanno le proprie imprenditrici digitali.

Con l’emancipazione femminile e l’evoluzione del sesso, vibratori, dildo, palline cinesi e giochi erotici di ogni tipo non sono più un tabù e, come qualsiasi altro oggetto in vendita, necessitano di essere pubblicizzati e recensiti.

Fare la sex tester, è quindi un lavoro vero e proprio che promette guadagni non trascurabili e, se ben strutturato, molto ben retribuito: consiste nel provare gli oggetti del piacere che le case produttrici inviano, per poi recensirli e creare vere e proprie guide all’acquisto.

Chi sono quindi le sex tester più famose del mondo? Andiamo a conoscerle.


Cara Houillebecq: in arte Carasutra

Tutto ha inizio con un blog per questa trentatreenne britannica, che si diverte a provare personalmente e recensire tutto ciò che vibra e dà piacere alle donne: Carasutra, appunto.

Si dedica a questo hobby mentre di lavoro fa la bancaria. Ben presto però i followers aumentano e il suo blog ottiene un inaspettato seguito, tanto che le case produttrici cominciano ad inviarle i loro sex toys per ottenere pubblicità, fino a quando la mole di lavoro diventa tale che Cara decide di lasciare definitivamente quello che lei definisce un impiego noioso in banca, per vivere del suo divertimento.

Lavora 7 ore alla settimana e riesce ad incassare fino a 20000 sterline all’anno: non male per provare una quindicina di orgasmi ogni sette giorni.

Il blog Carasutra diventa così uno dei principali web magazine dedicati al sesso, che ha vinto anche due titoli come Best Erotic Journalist agli Erotic Trade Awards.


Karleen Howden: una donna tutta casa e sex toys

Karleen è invece una dipendente di diverse aziende per le quali effettua il suo particolare “controllo qualità”. La trentenne inglese dice di essere entusiasta del suo lavoro e non ha nessun problema nella sua vita familiare e sociale. Il suo fidanzato l’aiuta spesso a provare i sex toys e, grazie al suo aiuto, riesce a testare i giocattoli per le coppie in modo molto soddisfacente.

Non solo: avendo cinque sorelle, invia loro regolarmente dei prodotti da provare per poi avere dei feedback sinceri. Persino la mamma è stata coinvolta! Evidentemente Karleen è cresciuta in un ambiente dalla mentalità aperta e femminista. Buon per lei!


Paige Gregory e la multinazionale dei Sex Toys



La storia della ventiduenne australiana è invece quella di una ragazza che cerca un lavoretto per arrotondare mentre frequentava l’università e che si ritrova, una volta laureata, a svolgere il lavoro di sex tester a tempo pieno per 60000 dollari l’anno per la LoveHoney, grande brand del settore, il cui staff è numeroso e molto efficiente.

Dal sex toys testing al customer care, il lavoro è serio e ben retribuito! Potete immaginare quali siano i benefits per i dipendenti dell’azienda!


Provare sex toys e fasi pagare: come iniziare

Se sei una donna che al momento desidera cambiare lavoro o sei in cerca di un’attività stimolante da fare, probabilmente non esiste una professione più piccante di questa. Ma come iniziare a recensire e testare prodotti come vibratori e palline se non si conoscono aziende che offrono il lavoro della sex tester?

Una soluzione c’è ed è alla portata di tutti. Se hai cinque minuti, leggi questa alternativa e falla tua. Potresti lavorare in proprio e costruirti una tua reputazione online col tempo divenendo una influencer in questo settore di nicchia che molti non affrontano per vergogna o timore.

Se hai le spalle grosse ovvero sai fregartene dei giudizi altrui e hai spirito imprenditoriale, cerca di investire su te stessa. Prepara quello che ti serve ovvero devi dotarti di una buona webcam e un look appropriato. Dovrai prima di tutto avere un tuo blog ma fare anche piccoli video di 2/5 minuti per mostrare il prodotto descrivendone i pro e contro come fanno gli youtuber.

Appurato questo, puoi iniziare a comprare piccoli oggetti su Amazon. All’interno della sezione Salute e cura della persona troverai diversi Dildo, palline vaginali, acquistabili con consegna e pacco anonimo.
Non costano tanto, all’inizio scegli i più economici o parti dai lubrificanti che costano circa 5 euro. Di fatto è un investimento da fare per cominciare a fare questo mestiere sul serio. Amazon è il sito più sicuro al mondo con consegne veloci dal quale puoi ottenere ottima visibilità. Ti chiederai “in che modo”? Una volta fatto l’ordine li testerai a casa, scriverai un articolo sul tuo blog inserendo delle immagini che scatterai con un semplice cellulare, darai una tua impressione sul prodotto e, oltre al blog, potrai esporre le tue considerazioni anche in un “vblog” su Youtube.
Amazon, oltre a diventare il tuo canale preferito per gli acquisti, ti servirà per recensire i vari prodotti.
Prova ad entrare in una qualsiasi pagina prodotto, ad esempio questa che descrive una pallina vaginale vibrante. In fondo alla pagina troverai le recensioni dei clienti. Sarà qui che potrai inserire un tuo giudizio. Man mano che accumuli acquisti, accumuli anche recensioni fino a tal punto da diventare un TOP Recensore.

I TOP recensori Amazon sono stilati in una classifica pubblica che puoi visionare a questo indirizzo.

Sono considerati dei veri e propri influencer dalle aziende e vengono contattati per testare dei prodotti che solitamente vengono offerti gratuitamente. Diventare un TOP Recensore Amazon significa, nel giro di poco tempo, ottenere popolarità e poter trovare nuovi contatti lavorativi con aziende del settore (ad esempio farsi pagare per una recensione sul blog o per un video fatto su Youtube).

Se ti interessa questo tipo di business, inizia subito! Acquista alcuni prodotti, stabilisci un budget iniziale di spesa e comincia a recensire i prodotti per adulti.

In bocca al lupo!

Potrebbero interessarti anche...